Roberto Testa - Batteria

Batteria

Tony De Gruttola

Chitarra

E’ Direttore e docente di chitarra presso l’Accademia Musicale Lizard Piemonte, vicedirettore e insegnante di chitarra e armonia presso l’Accademia Musicale Lizard Vercelli, direttore musicale e docente di Coro, teoria, armonia e solfeggio presso la Gypsy Musical Academy. Dal 2001 al 2011 è stato insegnante al C.P.M dei corsi di Chitarra Pop-Rock, Full Time University. E’insegnante in Masterclass e Clinic in tutta Italia.
 
Tour e collaborazioni: 
Open Act per: Phil Collins, Europe, Livin Colour, Richie Kotzen (Poison, Mr.Big), Andy Timmons, Carl Verheyen (Supertramp), Greg Howe, Guthrie Govan Neil Zaza Vinnie Moore. Partecipa come chitarrista al Premio Bindi (RAI TV), Premio Via del Campo (RAI TV), e al Premio Lunezia (RAI TV) con Roberta di Lorenzo ed Eugenio Finardi.
Ha partecipato come chitarrista a diverse trasmissioni Rai e Mediaset e in molte altre reti private. Nella primavera del 2016 ha l’onore insieme alla Labirinto Band di Piero Vallero di partecipare ai concerti di Phil Collins tenutisi in Svizzera e al prestigioso Festival di Montreux.
 
Nel Novembre 2006 ha pubblicato suo primo metodo didattico scritto con Michele Quaini ”Private Lesson-FEELING & TECHNIQUE” della Universal-RICORDI distribuito in tutta Europa e tra i metodi più venduti in Italia.

Miky Bianco

Chitarra

Completamente autodidatta, suona la chitarra dall’età di 11 anni. Dall’età di 19 anni, per cinque anni consecutivi, segue i seminari Mr. Jazz di Ravenna dove ha l’opportunità di assistere ai seminari di alcuni tra i più grandi chitarristi al mondo.

Insegna dall’età di 18 anni ed è insegnante presso l’Accademia Lizard Vercelli di Fontanetto Po, l’Ateneo Lizard di Fiesole, quello di Padova.
Nel 2006 assume la direzione dell’Accademia Lizard Vercelli di Fontanetto Po e nel 2009 fonda e dirige insieme a Tony De Gruttola i laboratori Lizard di Torino e di Avigliana.
Ha tenuto clinic e seminari in alcuni dei più importanti festival a carattere chitarristico e scuole di musica moderna. Ha all’attivo un disco solista (ZERO “residui tossici” - 2005)


Dal 1989 a oggi si è esibito in oltre 3000 concerti, suonando con alcuni tra i migliori musicisti della scena nazionale.
Ha aperto i concerti di alcuni tra i più grandi “Guitar Hero” presenti sulla scena internazionale: Greg Howe, Gouthrie Govan, Patrick Rondat, Vinnie Moore.

Andrea Bozzetto

Pianoforte e tastiere

Di formazione classica e jazzistica, inizia a suonare il pianoforte all’età di undici anni. Focalizza la propria ricerca musicale nell’ambito del jazz contemporaneo e della musica improvvisata. Impegnato in vari progetti, ha suonato in importanti Festival e Rassegne Musicali.
Durante il Torino Jazz Festival 2015 in collaborazione con Toyota, suona al primo Sensitive Concert svoltosi in Italia, un concerto fruibile anche da persone non udenti, sulle Night Towers in Piazza Vittorio Veneto.
Nel 2016 produce e registra in collaborazione con Hugo, produttore e compositore di musica elettronica di fama internazionale il disco “IPERURANIO” uscito per l’etichetta anglo tedesca OODOO RECORDS.
Insieme a Stefano Risso e Mattia Barbieri da vita ad EDNA, un nuovo progetto in TRIO che fa della propria estetica la ricerca ritmica contemporanea. Da pochissimo tempo sulla scena, EDNA viene invitato a suonare al Torino Jazz Festival 2016 nella prestigiosa location delle Torri di Piazza Vittorio Veneto, all’ Alba Jazz Festival 2016 dove ha collaborato con Francesco Diodati e al Jazzit Fest 2016 e 2017. Con EDNA è stato registrato il disco “ BORN TO BE WHY “ in uscita a gennaio 2018 per la AUAND RECORD Ha tenuto seminari in Italia e in Francia.

Piero Marianetti

Basso

Ha suonato con diverse band emergenti milanesi collaborando tra gli altri con Jo squillo, Paola Folli ed altri personaggi della scena cittadina.
Parallelamente ha suonato con diverse formazioni jazz piemontesi (Massimo Epinot quintet ecc.) e una serie di gruppi di cover quali per esempio gli “Insomnia” e i Nerovinile.
Ha insegnato basso elettrico presso “Le Muse” di Orbassano, “Artemusica” a Nichelino, “Jaqulè” ad Orbassano, “Tomato Music” a Torino prima di approdare otto anni fa alla Lizard di Vercelli e poi di Torino. Collabora con lo studio “Java” di Trana. Fa parte del progetto BandaLarga (musicalità e musicoterapia). 
Ha partecipato a diversi progetti discografici e live di musica fusion e rock collaborando con numerosi musicisti tra i quali Miki Bianco, Viviana Presutti, Sherrita Duran, Tony Degruttola, Luca Biggio, Danilo Pala, Andrea, Bozzetto, Daniele Tione, Roberto Testa, Paolo Manzini, Kevin Serra, Riccardo Lombardo, Enrico Fornatto e molti altri.

Giorgio Verderosa

Chitarra

Diplomato in Chitarra Classica con Guido Margaria, ha studiato Chitarra Jazz con Mario Petracca e Chitarra Flamenca con Juan Lorenzo, Oscar Herrero e Manuel Granados.

L’attività concertistica ha spaziato dalla formazione solistica a quella da camera, dai gruppi e dalle Small Bands alle Big Bands, all’orchestra d’archi e alle orchestre sinfoniche. Da sempre interessato  alla didattica e alla composizione in vari generi musicali presta l’attività di insegnante presso diverse Istituzioni. Ha frequentato seminari con John Abercrombie, Larry Coryell, Don Ross, Steve Kaufman. Ha partecipato con la chitarra acustica ai festival di Sarzana, “Mondo Musica” di Cremona, Pizzighettone, al Custom Shop di Milano 2017, alla fiera di Novegro e al Master Guitar di Galliate.
Nel 2014 è uscito il suo CD di chitarra acustica “Touching your hands”.

Riccardo Ruggeri

Canto

Inizia a studiare musica e canto nel ’96 approfondendo la tecnica vocale jazz, soul e rock. Consegue la licenza di teoria e solfeggio presso il conservatorio di Novara e parallelamente affronta il metodo di canto funzionale di Gisela Rohomert con Marco Farinella

Ha frequentato diversi seminario di Jazz, quelli del festival Percfest di Laigueglia, di canto difonico tenuti da Tran Quang Hai (CNR Parigi) presso l’istituto Cini di Venezia, il seminario canto jazz con Sheila Jordan, i seminari con la Berklee school durante Umbria Jazz 2006. Ha seguito il corso di formazione per insegnanti-terapeuti e si è laureato in canto Jazz e popular music presso il conservatorio Vivaldi di Alessandria nel giugno 2010. Nel 2011 ha partecipato alle conferenze (Franco Fussi) e ai laboratori del workshop “la voce” tenutosi a Biella ed organizzato da Progetto musica

Da quindici anni è in diverse band ed ensemble di ogni genere sia cover che originali, con cui ha suonato e suona in live club, festival e concorsi internazionali. In uscita ad inizio 2017 il singolo con videoclip su tutti i media nazionali “da domani torno in me” con il nuovo progetto acoustic-pop GIBILTERRA, in duo con il chitarrista jazz/flamenco Martino Pini, lo stesso con cui dal 2006 suona in tutta italia per eventi privati su repertori a commissione.

Corinne Marchini

Canto

Cantante e insegnante, ha vissuto a Cardiff e a Milano per tutta l’adolescenza. Parla fluentemente l’inglese. 
Ha cominciato a cantare per vari studi di registrazione incidendo cori e sigle per programmi televisivi come "CULTURA MODERNA" e "CUORI TRA LE NUVOLE", su Canale 5. Ha cantato la sigla di MIRABILANDIA e fatto le "voci guida" per diversi Musical.
E’ stata cantante solista di varie Cover Band molto conosciute e impegnate in tour molto lunghi e intensi come DIVINA, SHARY BAND e DISCOINFERNO,
E’ stata ammessa alla scuola di AMICI DI MARIA DE FILIPPI, partecipando anche allo spettacolo estivo. E’ stata corista per la tappa romana del tour di TIZIANO FERRO con la grande partecipazione di RAFFAELLA CARRA'.
Il suo primo disco da solista si intitola "LIBERI E FRAGILI" composto da 8 brani che ha aiutato a comporre. Incide cori e brani per GABRY PONTE da più di 6 anni. Nel 2016 è stata ammessa al talent "THE VOICE OF ITALY". Sta incidendo il suo nuovo disco da solista e il primo singolo “IT'S ONLY US” è stato scelto come canzone di punta per la promozione del digitale terrestre di Mediaset Premium.
Il suo scopo come insegnante è quello di fortificare la tecnica vocale tramite dei vocalizzi finalizzati a migliore il suono della voce, senza mai privarla della sua naturalezza, utilizzando tutta l'estensione vocale, sviluppandola nel caso fosse insufficiente, nella massima comodità.

Carlo Gaudiello

Pianoforte e tastiere

Nato a Torino, effettua studi classici dal 1983 al 1991 presso il Conservatorio G.Verdi di Torino.
 Dal 1991 al 1996 frequenta il corso di pianoforte moderno presso il L.M.W.S. di Walter Savelli (Firenze). A Torino studia pianoforte e armonia Jazz ,con il M°. Palmino Pia.

LIVE IN TOUR CON:

FRANCESCO DE GREGORI, GIANLUCA GRIGNANI ALBERTO FORTIS, IVA ZANICCHI, SYRIA, LUCA DIRISIO, MALIKA AYANE, ADRIANO CELENTANO, RON.

DISCOGRAFIA:

LA VALIGIA DELL'ATTORE, AMORE NEL POMERIGGIO, MIX, TRA UN MANIFESTO E LO SPECCHIO (F.De Gregori), COSI' VA LA VITA (L.Grechi), IL GIORNO PERFETTO (G.Grignani), UNIVERSO FORTIS (A.Fortis), GROVIGLI special tour edition, RICREAZIONE (M.Ayane), SESSANTA (E.Finardi), ADRIANO LIVE (A.Celentano).

Denny Bertone

Chitarra

La sua passione per la chitarra inizia a 9 anni. Muove i primi passi sulla chitarra classica per poi passare a quella acustica e approdare infine alla chitarra elettrica.

Nel 2004 si iscrive all’Accademia Musicale “Lizard” di Vercelli seguendo il corso di chitarra rock-fusion, tenuto da Miki Bianco. Nel 2008, parallelamente al Corso Accademico Lizard, comincia a seguire il Master Professionale Lizard presso la sede centrale di Fiesole. Nel 2009 si diploma in chitarra elettrica con 30/30 lode e menzione speciale e consegue il diploma del “Master professionale Lizard”. Per approfondire i temi che ogni giorno si trova ad affrontare nella sua intensa attività didattica, si iscrive al Conservatorio G.F.Gandino di Cuneo seguendo il corso di laurea “Didattica della musica per la disabilità”. Dal 2002 la sua attività live non si è mai fermata con varie band e gruppi artistici, tra cui spiccano gli “Eclysse” Pink Floyd Tribute sotto l’agenzia artistica “D’Herin Management” (Matteo Brancaleoni, Stefano Masciarelli).

Dal 2009 a oggi fa parte del corpo docenti dell’Accademia Lizard Torino.

Nico Di Battista

Chitarra

Professionalmente ha iniziato nell'89 con Nino Buonocore collaborando alla realizzazione di "Scrivimi", all'Lp "Sabato Domenica e Lunedi" e a tre tour Nazionali. Nel 91 nasce un intesa artistica con James Senese, saxofonista Napoletano che porta alla realizzazione del disco "Jesciealla" con la collaborazione di Lester Bowie e Don Mojet degli "Art Ensamble of Chicago".
Negli anni collabora con Fred Bongusto ("Ancora Insieme" con la partecipazione del chitarrista Toquinho), Mina (canta un suo brano "Amanti" nel disco "Caterpillar”), Roberto Murolo, Eduardo De Crescenzo, (tre tour e la realizzazione di un disco dal vivo "Live”), Tullio De Piscopo, Marcello Murro, Roberto Sironi.
Nel 2001/ 2002 produce a New York Arlette Roxburgh cantante americana official singer dei NETS e DEVIL. Collabora alla realizzazione della colonna sonora del film: "Francesca e Nunziata" di Lina Wertmuller.
Nel 2007 esce il suo cd "Bolkesjo hotel" con il trio Metropolide. Nel 2008 pubblica tramite l'etichetta Raitrade "Neapolis" in duo con Enzo Zirilli. Nel 2009 pubblica "Segreti"per l'etichetta Ultrasound records. Nel 2014 pubblica un disco in trio dal titolo "Hermanos" con Max Puglia e Francesco Cavaliere.

Simone Bertagnoli

Chitarra

Classe 1992, la prima chitarra gli è stata regalata a 8 anni dai genitori, una classica 3/4. Mai suonata. Comincia a strimpellare a 15 anni dopo aver scoperto e consumato gli album di Iron Maiden e Dream Theater.

Il primo insegnante è il padre, chitarrista classico. Pochi mesi e vira verso la chitarra elettrica seguito inizialmente a lezione privata da Guido Bartalesi. Gli studi Lizard li intraprende sotto la guida di Miky Bianco nel 2011, col quale ha approfondito linguaggio, tecnica, stile e tutti gli altri aspetti legati alla professione del chitarrista, anche insegnante, dal 2016. Il suo prossimo esame accademico sarà il diploma finale. Simone, negli anni, ha suonato in progetti molto diversi tra loro, sia come chitarrista che come corista all'occorrenza. Tra le collaborazioni più significative: band di inediti hard rock, gli Ace Hunters/Exile Breed coi quali ha vinto diversi concorsi locali, arrivando a esibirsi sul palco del Colonia Sonora al "Sound in town summer festival". E’ Turnista per la cantautrice pop torinese Stefania Tasca (semifinalista alla prima edizione del programma Rai "The voice of Italy") con la quale ha suonato anche al Gru Village in apertura a Jeffrey Jey e l’ha seguita sia in elettrico che in acustico dal 2013 al 2015.

Gabriele Remogna

Chitarra

Gabriele Remogna è un chitarrista solista e ritmico attivo dal 2010. 
Diplomato presso l’Accademia Lizard di Torino con il massimo dei voti, lode più 3 menzioni d'onore sotto la guida di Tony De Gruttola, ha inoltre studiato pianoforte per 8 anni, sostenendo diversi esami in Conservatorio, raggiungendo il 7° anno di studi del vecchio ordinamento.

Negli anni ha militato in diverse cover band del Torinese. 
Innumerevoli le collaborazioni studio e live, tra cui gli Sneakers, tribute band dei “Depeche Mode” riconosciuta ufficialmente dalla band britannica, con i quali collabora tuttora. Con loro si è esibito sia in Italia che all'estero, anche in collaborazione con artisti italiani come Andy dei Bluvertigo.

Giancarlo Zaffoni

Chitarra

Giancarlo Zaffoni, classe 1978, abita a Balangero e ha iniziato a suonare la chitarra all’età di 13 anni. Dopo la laurea in ingegneria aerospaziale conseguita all’età di 25 anni, prosegue gli studi di musica privatamente.

Nel 2008 si iscrive all’Accademia Musicale Lizard dove, sotto la guida del M° Tony De Gruttola, si diploma con il massimo dei voti.
Chitarrista, bassista e compositore, inizia l'attività didattica nel 2009. Attualmente è insegnante presso la scuola di musica Arca Sonora Voice Academy di Torino e la stessa Accademia Lizard, presso cui tiene anche un corso dedicato alla tecnica del tapping chitarristico.
E' chitarrista nella “Electric Guitar Big Band” di Nico di Battista, le cover rock band “Voodoo Children” e “Stardust”, il duo acustico “Radio Europa” e il gruppo soul/pop “Soul Connection”.

Eleonora Strino

Chitarra

Eleonora Strino consegue le lauree di I e Ii livello al conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella” con 110 e lode. Perfeziona i propri studi con l’insegnante di armonia, teoria ed improvvisazione Gianluigi Goglia e successivamente nel prestigioso conservatorio di Amsterdam sotto la guida dei chitarristi Maarten Va de Grinteen , Martijn Van Iterson e Jesse Van Ruller. Ha suonato in alcuni dei piu’ importanti jazz club e festival italiani affiancandosi spesso a nomi importanti della scena nazionale ed anche internazionale: solida ormai la sua collaborazione con l’incredibile contrabbassista americano Greg Coehn ( Toma waits, Woody Allen, Orentte Coleman...) con il quale ha registrato un primo disco nel 2012 a Roma. E’ stata prima chitarra dell’orchestra del M Roberto De Simone per lo spettacolo “Marechiaro waiting for the moon”  prima chitarra per lo spettacolo “Il Maestro di cappellla dei mendicanti” durante il Napoli teatro festival 2013, inoltre specializzata nel prestigioso conservatorio di Amsterdam dove ho studiato con Martijn Van iterson, Jesse Van Ruller e Maarten van der Grinten. Ho suonato in alcuni dei piu' importanti jazz club e festival italiani ed esteri collaborando con artisti di fama internazionale.